[ Anno 20° - Sabato, 08 Agosto 2020 - 0:05 ]

17 Settembre 2011

Elca Ruzzier - Una donna da non dimenticare -

Concorso letterario indetto dalla Casa Internazionale delle Donne di Trieste

La Casa Internazionale delle Donne di Trieste, la Sezione della Regione Friuli Venezia Giulia della Società Italiana delle Letterate, indicono un Concorso letterario annuale intitolato a Elca Ruzzier, “Una donna da non dimenticare”.

Elca Ruzzier ha lavorato molto per la nascita della Casa Internazionale delle Donne di Trieste, ne ha condiviso gli obiettivi. Con questo premio vogliamo curare la memoria di questa straordinaria donna che, nella sua attività quotidiana, ha saputo coniugare le caratteristiche di impegno, solidarietà, apertura alle situazioni problematiche, carattere, positività, che sono proprie di molte donne del presente e del passato. Donne che sono lontane dai riflettori dei media e forse proprio per questo sanno essere presenti e attive in situazioni complesse, nei contesti in cui operano.

Obiettivo di questo premio è diffondere la conoscenza e la valorizzazione di figure di “donne da non dimenticare”, del presente e del passato. Donne che hanno avuto una rilevante  importanza nella loro attività, nel loro ambito specifico, nelle condizioni storiche nelle quali si sono trovate ad agire, e hanno dato dimostrazione di capacità, coraggio, disponibilità. Non tanto donne “famose”, quanto quelle figure di riferimento all’interno di particolari contesti, come la scuola, la comunità contadina, l’ambiente di lavoro, il volontariato, l’attività sociale e culturale, ecc.
Sarà dato ampio risalto al concorso e alle opere premiate sul sito della Casa Internazionale delle Donne di Trieste.


Si concorre inviando una singola opera di lunghezza non inferiore alle 5.000 battute e non superiore alle 14.000 battute spazi inclusi.
Sono ammesse al concorso opere inedite, in lingua italiana, slovena, friulana, o altre lingue con traduzione in italiano, non premiate in altri concorsi.

Il concorso si articola in tre sezioni:

1) “Scritture soggettive”: lettera, pagine di diario, memorie, con al centro una figura di donna “da non dmenticare”.
2)  Saggio breve o presentazione narrativa  di una donna della Regione Friuli Venezia Giulia “da non dimenticare”.
3) Saggio breve o presentazione narrativa di una donna  “da non dimenticare” di altri luoghi nazionali e internazionali.

Premio: pubblicazione di una antologia con gli scritti vincitori.
Opere d’arte, diplomi e menzioni speciali per gli scritti selezionati.
La premiazione dei testi vincitori e selezionati, con cerimonia pubblica e lettura da parte di un’attrice, si svolgerà in una apposita giornata presso la Casa Intenazionale delle Donne di Trieste (o altro luogo), nel mese di dicembre 2011.

REGOLAMENTO:

1) La partecipazione al Concorso comporta l’accettazione del presente regolamento. L’Autore/Autrice garantisce la liceità dei testi inviati per partecipare al concorso dichiarando di essere l’esclusivo/a proprietario/a dell’opera e che la pubblicazione non violerà diritti di terzi. La partecipazione al concorso costituisce autorizzazione alla pubblicazione dei testi vincitori.

2) Le opere devono essere inedite, in lingua italiana, slovena, friulana, in altre lingue, con la traduzione in italiano.

3) La partecipazione al concorso è individuale.

4) QUOTA D’ISCRIZIONE:
La quota d’iscrizione è fissata in euro 15,00 e dovrà essere versata nel seguente modo:
versamento presso UNICREDIT BANCA - CENTRO COMMERCIALE IL GIULIA c/c IT 13 F 02008 02263 000100595554, intestato alla Casa Internazionale delle Donne di Trieste.

La quota di iscrizione al concorso è interamente devoluta al finanziamento delle iniziative culturali e sociali della Casa Internazionale delle Donne di Trieste. In tale modo il concorso contribuisce allo svolgimento delle attività di integrazione, benessere, cultura, diritti, lavoro, svolte dalla Casa Internazionale delle Donne.
www.casainternazionaledonnetrieste.org


5) INVIO DELLE OPERE
 Inviare un testo in 5 copie, anonime, in una busta chiusa per posta prioritaria (no raccomandate) all’indirizzo: Concorso Elca Ruzzier “Una donna da non dimenticare”, Casa Internazionale delle Donne di Trieste, via Zeffirino Pisoni, 3  -  34126 Trieste, entro il 30 ottobre 2011, farà fede il timbro postale.
Allegare in una busta separata un foglio con nome, cognome, indirizzo, telefono, mail, titolo dell’opera, e una dichiarazione in cui si attesta la proprietà dell’opera inviata, nonché la ricevuta del versamento della quota d’iscrizione.

6) Premiazione
L’antologia conterrà i testi selezionati e premiati, in numero di 12, pubblicati da una casa editrice di rilievo, con codice ISBN, invio a critici e giornali, presenza nelle librerie del circuito e sul sito, e in almeno una fiera nazionale. Ogni autore/autrice  riceverà gratuitamente una copia del volume. Presentazioni del volume saranno concordate con autori/autrici. E’ fatta richiesta ai vincitori di acquistare n. 5 copie del volume al prezzo di euro 10,00 ciascuna.
Altri premi: opere d’arte, diplomi, menzioni speciali.
La Cerimonia di Premiazione sarà inserita nell’ambito della  I edizione della Manifestazione “Donne da non dimenticare”  che si svolgerà  a Trieste nel mese di dicembre  2011.

7) Giuria
Il giudizio della Giuria è insindacabile. I/le componenti della giuria saranno resi noti entro la scadenza del concorso.

E’ stato richiesto il Patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia, della Provincia di Trieste, del Comune di Trieste.


Casa Internazionale delle Donne
Via Zeffirino Pisoni, 3   34126  Trieste

www.casainternazionaledonnetrieste.org
casainternazionaledelledonne@gmail.com

E.V.

Condividi su Facebook

Ritratti di donne

Leggi gli altri Ritratti di donne ->

Vuoi pubblicare articoli, news, comunicati su DonneInViaggio? Registrati

Se sei già registrata/o vai al Login

DonneInViaggio.com
Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere informata/o sugli aggiornamenti della rivista

Articoli

Leggi gli altri articoli ->

Libri

Leggi altre Libri ->

Info Rivista

Rivista a cura
dell'Associazione DonneInviaggio

Direttrice Editoriale: Mary Nicotra

Direttrice Responsabile: Elena Vaccarino

Registrazione Tribunale di Torino N° 5466 del 21.12.2000

Tutti i diritti riservati. E' proibita ogni riproduzione anche parziale di testi e immagini senza autorizzazione scritta.

Sito realizzato da: Maurizio Scarpino