[ Anno 21° - Giovedì, 02 Dicembre 2021 - 23:08 ]

Attualità e società e pari opportunità

I fatti, gli avvenimenti, i cambiamenti sociali, la cronaca che coinvolgono il variegato mondo delle donne

Attualità e Società

10 Marzo 2011

Ma le donne - l'immagine femminile nella pubblicità televisiva

Un video sugli stereotopi di genere riprodotti dalla pubblicità

Ma le donne - l'immagine femminile nella pubblicità televisiva

Con l’intento di creare una raccolta esemplificativa degli stereotipi di genere nella comunicazione pubblicitaria, l'Officina delle Donne, in collaborazione con il Comune di Torino e su suggerimento dell’Assessore Marta Levi, ha realizzato un video contro gli stereotipi di genere della pubblicità dal titolo  "Ma le donne - l’immagine femminile nella pubblicità televisiva".  Si tratta di un montaggio di spezzoni di spot in cui le donne sono protagoniste, che vuole rappresentare i tre stereotipi di genere riprodotti dalla pubblicità: donna oggetto, casalinga perfetta e mamma felice.
Il videomontaggio è «sintesi» di quarant'anni di comunicazione pubblicitaria, volutamente in bianco e nero, per sottolineare come gli stereotipi femminili siano rimasti identici, praticamente INALTERATI nel corso dei decenni e per dimostrare che la comunicazione non sta al passo con l'evoluzione della società.

Ecco il link del video
http://www.youtube.com/watch?v=6ulPkXGN3AM

La redazione

Condividi su Facebook

Ritratti di donne

Leggi gli altri Ritratti di donne ->

Vuoi pubblicare articoli, news, comunicati su DonneInViaggio? Registrati

Se sei già registrata/o vai al Login

DonneInViaggio.com
Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere informata/o sugli aggiornamenti della rivista

News ed Eventi

Leggi altre news ed eventi ->

Libri

Leggi altre Libri ->

Info Rivista

Rivista a cura
dell'Associazione DonneInviaggio

Direttrice Editoriale: Mary Nicotra

Direttrice Responsabile: Elena Vaccarino

Registrazione Tribunale di Torino N° 5466 del 21.12.2000

Tutti i diritti riservati. E' proibita ogni riproduzione anche parziale di testi e immagini senza autorizzazione scritta.

Sito realizzato da: Maurizio Scarpino