[ Anno 21° - Giovedì, 02 Dicembre 2021 - 23:18 ]

10 Maggio 2011

Io sono emozione. La vita segreta delle ragazze.

Eve Ensler torna oggi con " Io sono emozione. La vita segreta delle ragazze " al Salone del LIbro

Domenica 15, ore 18.00, Sala Gialla al Salone del  Libro di Torino

Eve Ensler presenta

Io sono emozione. La vita segreta delle ragazze.

Con Lella Costa, Monica Capuani e Lunetta Savino





Come dimenticare I monologhi della vagina di Eve Ensler. L’autrice cult, drammaturga leggendaria, poetessa, regista, veterana paladina dei diritti delle donne e fondatrice del V-day contro la violenza sulle donne, che con quest’opera di eccezionale eco riuscì a portarsi a casa nel 1997 il prestigioso Obie Award. Tradotta in ben 35 lingue diverse, I monologhi della vagina, diventati pièce teatrale emblematica, hanno calcato le scene di tutto il mondo nell’interpretazione di artiste straordinarie: da Susan Sarandon negli Usa alla nostrana Lella Costa.
Eve Ensler torna oggi con Io sono emozione. La vita segreta delle ragazze (edizione originaria Villard/Random House febbraio 2010). Un libro intenso, intelligente, pieno di passione, un vero inno alla femminilità fuori dagli stereotipi e dalle costrizioni sociali, culturali e religiose. Perché le ragazze “smettano di trattare il loro corpo come oggetto per piacere agli altri”.
Una ragazzina anoressica che in un blog racconta le sue privazioni. Un’africana costretta alla mutilazione dei genitali. Una 15enne bulgara ridotta in schiavitù dai trafficanti del sesso. Una cinese che lavora dodici ore al giorno in fabbrica per produrre Barbie. In una riuscita raccolta di monologhi, le voci di ragazzine di varie parti del mondo esprimono i propri timori, le speranze, raccontano le proprie esperienze, lamentano la propria solitudine, la mancanza di attenzione, i soprusi dei quali sono fatte oggetto, ma soprattutto chiedono di potersi esprimere liberamente, di poter essere donne, di poter sentire e manifestare sensazioni e sentimenti, rivendicando la propria natura di creature emotive.
Coerente con il suo essere una donna d’azione, negli Usa, la Ensler ha unito le proprie forze a quelle di Mtv: insieme stanno portando avanti una campagna al grido di “You have the right to be an emotional creature”, - Tu hai il diritto di essere una creatura che prova dei sentimenti, finalizzata a rendere le giovani donne maggiormente consapevoli della loro vita sessuale.


Eve Ensler
È scrittice, drammaturga, poetessa, sceneggiatrice e regista. Ha alle spalle una lunga militanza come attivista per i diritti delle donne. Vive a New York, dove insegna drammaturgia all'università. La sua opera più importante, I monologhi della vagina (insigniti nel 1997 del prestigioso Obie Award), è stata tradotta in 35 lingue e portata in scena con grande successo in tutto il mondo: a Broadway (con star come Susan Sarandon, Glenn Close, Melanie Griffith e Winona Ryder), a Londra (con Kate Winslet e Cate Blanchett), in Italia (da Lella Costa, Lucia Vasini, Lucrezia Lante della Rovere, Athina Cenci). Da questa pièce è nato il V-Day, contro la violenza sulle donne.




Ufficio Stampa Edizioni Piemme

mn

Condividi su Facebook

Ritratti di donne

Leggi gli altri Ritratti di donne ->

Vuoi pubblicare articoli, news, comunicati su DonneInViaggio? Registrati

Se sei già registrata/o vai al Login

DonneInViaggio.com
Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere informata/o sugli aggiornamenti della rivista

Articoli

Leggi gli altri articoli ->

Libri

Leggi altre Libri ->

Info Rivista

Rivista a cura
dell'Associazione DonneInviaggio

Direttrice Editoriale: Mary Nicotra

Direttrice Responsabile: Elena Vaccarino

Registrazione Tribunale di Torino N° 5466 del 21.12.2000

Tutti i diritti riservati. E' proibita ogni riproduzione anche parziale di testi e immagini senza autorizzazione scritta.

Sito realizzato da: Maurizio Scarpino