[ Anno 21° - Giovedì, 02 Dicembre 2021 - 23:01 ]

14 Giugno 2012

“Torino 1911. Il primo Congresso pro suffragio femminile a cinquanta anni dall'Unità" di Emm

Presentazione del libro “Torino 1911. Il primo Congresso pro suffragio femminile a cinquanta anni dall'Unitàv" di Emma Schiavon Giovedì 21 giugno 2012 ore 16.00 Consiglio regionale del Piemonte Sala Viglione Palazzo Lascaris Via Alfieri, 15 - 10121- Torino

 Quello dell’emancipazione femminile è storicamente un percorso lungo e faticoso.

Dagli ultimi anni del Settecento, quando in Europa si svilupparono i primi movimenti femministi con il fine di conseguire l’eguaglianza politica, sociale, economica e giuridica tra uomini e donne, l’emancipazione femminile ha raggiunto traguardi notevoli.

Questi movimenti, pur nella loro diversità, crearono le condizioni per un inedito protagonismo delle donne e influirono profondamente sulla cultura e sui costumi delle società occidentali.

Le donne intrapresero un percorso di lotte e rivendicazioni per l’estensione a tutti - senza differenze di sesso - dei diritti all’istruzione, al lavoro, al suffragio universale e per conquistare uguali diritti nella famiglia.

L’occasione offerta da questa ricerca, tesa a ricostruire la rete associativa del primo femminismo a Torino e in Piemonte, fino ad oggi poco studiato e quindi poco conosciuto, è stata da noi colta con entusiasmo. E’ convinzione nostra, come Consulta delle Elette del Piemonte, che era necessario colmare una lacuna e porre in risalto come la nostra regione e il suo capoluogo fossero state teatro di un’importante rete di associazioni femministe all’inizio del 1900. Indagare sulla storia del movimento femminista piemontese di allora, a partire dalle iniziative che promossero il dibattito intorno alle maggiori questioni a quel tempo sul tappeto, aiuta a conoscere l’originalità di questa vicenda storica che ha avuto una forte influenza nei processi emancipativi delle donne torinesi e del Piemonte.

Un momento importante è rappresentato dall’organizzazione a Torino nel 1911 del “Primo congresso nazionale pro suffragio femminile”: un avvenimento che voleva raccogliere i frutti della prima importante campagna pro suffragio italiana sviluppatasi fra il 1906 e il 1909, organizzato nel capoluogo sabaudo dal Comitato Pro voto in occasione dei festeggiamenti per il cinquantenario dell’Unità.

Conoscere la storia di questo movimento progressista che poneva le domande fondamentali di democrazia, rappresentanza, eguaglianza e solidarietà di genere è di grande importanza per valutare un percorso ancora aperto.

mn

Condividi su Facebook

Ritratti di donne

Leggi gli altri Ritratti di donne ->

Vuoi pubblicare articoli, news, comunicati su DonneInViaggio? Registrati

Se sei già registrata/o vai al Login

DonneInViaggio.com
Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere informata/o sugli aggiornamenti della rivista

Articoli

Leggi gli altri articoli ->

Libri

Leggi altre Libri ->

Info Rivista

Rivista a cura
dell'Associazione DonneInviaggio

Direttrice Editoriale: Mary Nicotra

Direttrice Responsabile: Elena Vaccarino

Registrazione Tribunale di Torino N° 5466 del 21.12.2000

Tutti i diritti riservati. E' proibita ogni riproduzione anche parziale di testi e immagini senza autorizzazione scritta.

Sito realizzato da: Maurizio Scarpino